Uno di quei giorni un po’ così.

Di quei giorni in cui ti nutriresti di vecchi film. Divano, una coperta e una cioccolata calda. Uno di quei giorni malinconici di novembre. Il cielo grigio, un po’ di nebbia appena fuori dalla finestra. Un film dopo l’altro. E un po’ di compagnia. Uno di quei giorni che d’inverno sembrano tutti uguali. Ma che adesso, in questa fine estate che è come un limbo, si aspettano con ansia. Uno di quei giorni così lenti che sembrano non finire. Quei giorni pieni di ozio e nostalgia. Giorni che ti riempiono il cuore e la memoria. Uno di quei giorni un po’ così.

Annunci